In tour

 21 dicembre h. 21.30

Villanova Monteleone

ALMACANTA & BAND feat. NICOLA DI BANARI

AlmaCanta-featuring- Nicola-Di-Banari

“Torna dal 19 al 21 dicembre 2014 l’Esperò Festival, rassegna multidisciplinare giunta quest’anno alla sua terza edizione, ideata e organizzata dall’Associazione Culturale Ryunyo e la valigia della Felicità.

Rivolto agli amanti della buona musica, dell’arte, della letteratura e dell’enogastronomia, l’Esperò Festival, grazie al sostegno del Comune di Villanova Monteleone, quest’anno si trasferisce tra le colline dell’Oasi Naturalistica Monte Minerva e il centro urbano.

In linea con lo spirito del Festival, nato nel 2012 con l’intento, non solo di promuovere e valorizzare le risorse artistiche e culturali dell’isola, ma anche di creare collaborazioni e interazioni tra queste risorse e le attività presenti sul territorio, quest’anno l’Esperò Festival offre un programma ricco di novità.

Tra le più importanti e significative, la sezione dedicata alle nuove tecnologie, alla sostenibilità e all’ambiente. Creatività e innovazione vanno infatti di pari passo ed è fondamentale, soprattutto in questo periodo di crisi, creare nuove opportunità di scambio e relazione – ha affermato Zaira Zingone, direttrice artistica dell’Esperò Festival, insieme a Graziano Solinas.

Humus, il composto che fertilizza la terra, è filo conduttore di questa “nuovo” Esperò Festival. Humus inteso come parte attiva della materia, in grado di interagire con il background circostante e di arricchirlo con   i suoi fermenti vitali. E’ infatti dal fervore delle incredibili risorse artistiche e culturali della nostra terra, la Sardegna, che l’organizzazione del festival ha tratto spunto e ispirazione, per dar vita alle fertili sinergie tra musicisti, attori, scrittori, startupper e professionisti del settore enogastronomico, che sono l’anima di questa terza edizione del festival.

Più ricca di eventi e artisti, l’edizione 2014 deve la sua realizzazione anche al sostegno economico del Comune di Villanova Monteleone, da sempre sensibile ad iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio storico e paesaggistico di un territorio ancora, per molti aspetti, incontaminato.

espero_festival_2014Si parte alle 17:30 del 19 dicembre dall’Oasi Naturalistica Monte Minerva, con l’esilarante spettacolo di Nicola Virdis “3 in 1” e l’apertura del mercatino di Natale presso la Locanda Minerva. Negli spazi espositivi di Su Palatu di Villanova Monteleone, l’autore Giovanni Gelsomino presenta con Eugenio Cossu “Il grande sacrificio 1915-1918”. Alle 19:00 Claudio Gabriel Sanna con il concerto “Terrer meu” e a seguire l’emozionante voce di Rossella Faa che porta in scena ”Sighi Singin’”, concerto spettacolo che affronta le paure di ogni giorno delle donne. Chiude questa prima giornata l’associazione Tango Festival Alghero, che, a partire dalle 22:00 fa ballare gli ospiti di Esperò Festival sulle note della milonga.

La giornata di sabato si apre al CEAS di Monte Minerva dove alle ore 10:00, XYZE, Spugne Vegetali, Primo Principio, Prossima Isola e Nurnet presentano i loro progetti innovativi. Alle 15:00, una serie di attività volte a sensibilizzare i bambini nei confronti del riuso creativo di materiali di scarto in compagnia di Elena Solinas, e alle 17:30 il divertente spettacolo di Cristina Delogu, Circo Peluche.

A Villanova Monteleone, la mattina del 20 dicembre, prevede alle ore 10:00 l’inaugurazione dell’estemporanea di Pittura da parte del sindaco Quirico Meloni, presso Su Palatu. Alle 16:00 “Circomobile”, per far sperimentare ai bambini e alle loro famiglie le arti circensi. Sempre alle ore 16:00 la visita guidata al Museo Etnografico e delle Tradizioni, alle Stanze della Poesia e al Laboratorio di Tessitura. Per l’appuntamento con la letteratura, alle 17:30, Roberto Alba presenta il suo romanzo “L’estate di Ulisse Mele” insieme a Elias Vacca.

Alle 19:00 si torna all’Oasi Naturalistica Monte Minerva, per un sano aperitivo a km 0 e per assistere alle 20:00, al concerto dei Masters Duo, affascinante viaggio attraverso musica manouche e canzoni popolari dal mondo. Segue la band sassarese dei Nasodoble che alle 21:00 presenta in anteprima il suo nuovo album “SEMICERCHI”. Per chi pensa di avere ancora energie da spendere per divertirsi stando insieme, Dj Padrino anima la serata sino a tarda notte.

Durante l’ultima giornata di quest’intenso programma, il comune di Villanova Monteleone ospita il mercatino del baratto, a partire dalle ore 10:00 presso Su Palatu. Dalle 10:30 in poi l’associazione Tricirco intrattiene i più piccoli con il truccabimbi. Seguono alle ore 12:00 la premiazione dell’estemporanea di pittura e alle ore 16:00 lo spettacolo di Elena Solinas “Il capitano Elsol”.  Alle 17:30 l’ultimo appuntamento con la letteratura con il giallo “Nessuna certezza” di Paolo Mura.

A Monte Minerva la mattina è dedicata agli amanti della natura e del buon cibo con l’incontro con “Calarighe libera scuola di Erboristeria Popolare Sarda”.   Alle 15:30, invece, il corso intensivo di degustazione e abbinamento vino-cibo con il sommelier Piero Careddu, enologo e responsabile ASPI per la provincia di Sassari. E’ a sua cura anche la cena su prenotazione a base di funghi che si terrà alle 21:00 presso la Locanda Minerva.

Alle 18:30 i sasaresi Carlo Doneddu e Andrea Lubino si esibiranno in un omaggio alla cantante argentina Mercedes Sosa. Chiude il festival il concerto di AlmaCanta & Band featuring Nicola di Banari.

Le escursioni presso i siti archeologici, la partecipazione alla milonga, le visite guidate del centro storico, l’accesso al mercatino di Natale e all’incontro con le start-up, sono gratuiti.

Sono gratuite anche le seguenti attività presso Su Palatu: la partecipazione al mercato del baratto, l’accesso alla mostra dell’estemporanea di pittura e gli incontri con gli autori.

Per gli spettacoli e laboratori dedicati ai bambini (Circo Pelush, 3 in 1, il Capitano Elsol, RiCiclone, Sbarbatrucco e Circomobile), è prevista un offerta minima di €3 a evento o l’abbonamento ad offerta di €10 per i sei eventi.

L’incontro con “Calarighe libera scuola di Erboristeria Popolare Sarda” è a offerta libera. Per il resto della programmazione è possibile acquistare le prevendite ad Alghero, presso Cyrano libri, vino e svago (via Vittorio Emanuele,11) e Spazio-T, (via La Marmora, 84).”

(da www.sassarinotizie.com)

Share

 

 18 agosto h.21

Molineddu | Ossi (SS)

almaCanta-in-tour

1 agosto “Cadiras in pratza”  Belvì h.21

CAMBIA IL MONDO, reading musicale liberamente ispirato a “Rime di Rabbia” di Bruno Tognolini

cadiras-in-pratza-belvi

Sabato 13 Aprile 2013 Il Vecchio Mulino Sassari: presentazione ufficiale del disco “Legàmi”

Locandina Presentazione disco 13 Aprile

Sabato 4 Maggio Salotto Messaggerie Sarde Sassari h. 18

almaCanta-Messaggerie-sarde

Sabato 18 Maggio Cafè da Tito Olbia h.21

Domenica 19 maggio Spazio T Alghero h.21

Showcase-Spazio-T-Maggio-2013

Giovedì 18 Luglio Il Vecchio Mulino Sassari h.21

Locandina AlmaCanta 18 Luglio 2013Martedì 13 agosto Cadiras in Pratza Belvì

Omaggio a Gianni Rodari

Omaggio-a-Rodari-Cadiras-in-Pratza-13-Agosto-2013

Sabato 31 Agosto Esperò Festival Alghero h.22

espero-festival-almacanta

Lunedì 23 Dicembre Emmas Festival Olbia h.21

2-Almacanta-Emmas-Festival-23-Dicembre-2013

Domenica 22 Giugno 2014 Teatro comunale di Serrenti

Omaggio a Gianni Rodari

almaCanta-Serrenti-teatro